Ho ricevuto un'email in cui mi veniva segnalato che l'addebito dell'ultima scadenza non è andato a buon fine, cosa devo fare?

  • Aggiornato

Se non riusciamo ad addebitare la carta bancaria inserita in fase di pagamento alla data di scadenza convenuta, riceverai automaticamente un'email da parte di Alma per informarti della situazione. Un errore di prelievo può essere spiegato in vari modi:

  • Potresti aver bloccato la carta ad esempio in caso di smarrimento o furto.
  • Potresti aver raggiunto il plafond della carta utilizzata.
  • Oppure, i pagamenti online potrebbero essere stati disattivati.

In ogni caso, è necessario regolarizzare la situazione al più presto. Potrai procedere alla regolarizzazione della tua scadenza in ritardo direttamente dal link di pagamento sicuro che troverai nelle email di Alma, cliccando su "Paga questa scadenza/rata".

In caso di dubbio o di mancata regolarizzazione, ti raccomandiamo di contattare il tuo consulente bancario che potrà indicarti il problema e aiutarti a risolvere la situazione.

Per qualsiasi difficoltà, contattaci all'indirizzo assistenza@getalma.eu (rispondiamo dal lunedì al sabato solitamente in poche ore). Per ottenere una risposta il più rapidamente possibile indica i seguenti elementi: l'indirizzo email e il numero di telefono utilizzati in fase d'acquisto, l'importo e la data della transazione.

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 170 su 317